Pussy Riot, nuovi arresti a Mosca in vista delle elezioni

Dopo sei ore di detenzione le attiviste del collettivo punk russo sono state rilasciate. E oggi, a Mosca, si vota per eleggere i membri del parlamento cittadino.

Pussy Riot, nuovi arresti a Mosca in vista delle elezioni

Alla vigilia delle elezioni comunali che oggi, 8 settembre, a Mosca, andranno a indicare i componenti del parlamento della città, sono stati messi in atto ieri, nella città russa, alcuni arresti che hanno visto coinvolte le attiviste del collettivo punk raccolto sotto il nome di Pussy Riot. A raccontare i fatti che hanno anticipato le elezioni locali sono state le stesse Pussy Riot, ora in libertà, che hanno testimoniato sui social quanto accaduto, confermato anche dalla stampa. 

“Siamo state arrestate, sì. Non sappiamo per cosa”, ha scritto il collettivo su Twitter, che spiega: “Volevamo girare per la città con le uniformi delle Pussy Riot prima del giorno delle elezioni. Con una bandiera arcobaleno. Sì, questo è il nostro crimine”. 

Le attiviste hanno anche condiviso alcuni video che mostrano i momenti dell’arresto, potete vederli qui:

Sulle uniformi delle ragazze si legge, oltre a “Pussy Riot”, “Fuck the police state”:

Dopo sei ore di detenzione, Nadezhda Tolokonnikova e le sue compagne sono state rilasciate:

Le Pussy Riot, che all’inizio dell’anno hanno portato il loro spettacolo “Riot Days” anche in Europa – e in Italia -, non sono state le sole a fare sfoggio della propria critica al sistema politico russo: nel corso dell’estate nel Paese si sono susseguite diverse manifestazioni di protesta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.