Katy Perry, spunta una nuova accusa di molestie

Un paio di giorni fa era stato il modello Josh Kloss a mettere in luce alcuni comportamenti sconvenienti della cantante californiana: nessun replica, al momento, da parte di Katy Perry e del suo staff.

Katy Perry, spunta una nuova accusa di molestie

A un paio di giorni dallo sfogo del modello trentottenne Josh Kloss, che sui social ha per la prima volta raccontato dei comportamenti poco rispettosi messi in atto da Katy Perry nei suoi confronti durante le riprese, nel 2010, del video di “Teenage Dream”, dal secondo album della cantante statunitense, arriva una seconda accusa per la voce di “Roar”. Si tratta in questo caso di una conduttrice televisiva della Georgia, Tina Kandelaki, che denuncia al giornale russo Rossiyskaya Gazeta di essere stata oggetto di comportamenti inappropriati durante una festa per addetti al settore: Katheryn Elizabeth Hudson, classe 1984, avrebbe, stando a quanto raccontato dalla Kandelaki, toccato e cercato di baciare la donna mentre era ubriaca. Davanti ai rifiuti della Kandelaki l’artista avrebbe quindi rivolto gli atteggiamenti denunciati alle altre persone presenti all’evento.

La decisione di far luce sulla vicenda, che è stata condivisa dalla conduttrice sui suoi social, è arrivata, spiega la donna, sulla scia di quanto denunciato l’altro ieri da Josh Kloss. Al momento la cantante e il suo staff ancora non hanno replicato in alcun modo alle accuse.

La scorsa settimana la cantante californiana ha pubblicato un nuovo brano, “Small Talk”, seconda canzone inedita dell’anno corrente dopo “Never Really Over”. Dal punto di vista discografico, invece, Katy Perry, ferma a “Witness” (2017), non ha annunciato recentemente alcuna novità in arrivo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.