Sesso orale durante il concerto metal

È successo ieri sera durante il concerto dei metallari Behemoth in Danimarca: il video è stato pubblicato sui social dal frontman della band.

Sesso orale durante il concerto metal

Nel parterre dei concerti metal, si sa, succedono spesso cose strane o quantomeno bizzarre. Ma ieri sera, durante il concerto dei Behemoth sul palco del Roskilde Festival, in Danimarca, due spettatori si sono spinti ben oltre il concetto di bizzarro: mentre la band polacca stava suonando, una donna e un uomo hanno praticato sesso orale in mezzo al pubblico. Il frontman dei Behemoth ha pubblicato il video della scena sui social e il video è diventato virale.

Nella clip si vede chiaramente la donna inginocchiata ai piedi del suo compagno mentre ne prende in bocca il membro: "È andata avanti per 5 o 10 minuti", assicura il cantante dei Behemoth, nel post pubblicato su Instagram, "nella mia trentennale carriera non mi era mai successa una cosa del genere".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.