I Rolling Stones suonano una canzone dopo 50 anni

A Landover, nel Maryland, la band ha rispolverato “Mercy, Mercy”, eseguita dal vivo per l'ultima volta nel '69

I Rolling Stones suonano una canzone dopo 50 anni

Grossa sorpresa per i fan dei Rolling Stones, al concerto dello scorso giovedì a Landover, nel Maryland. La band ha rispolverato una canzone che non suonava da ben 50 anni: “Mercy, Mercy” di Don Covay incisa per "Out of our heads" nel '65 ed eseguita dal vivo per l'ultima volta nel '69 ad Hyde Park, nel concerto londinese per Brian Jones, appena scomparso.  
Il 5 luglio 1969, due giorni dopo la morte, per annegamento nella piscina della sua villa,  i Rolling Stones resero omaggio all'ormai ex compagno di band (qualche settimana prima, il 13 giugno venne sostituip da Mick Taylor) di fronte a 250.000 persone

Ecco il video della performance dell'altra sera:

La tournée No Filter va avanti fino al 31 agosto, quando chiuderà a Miami dopo aver fatto tappa in diverse città degli Stati Uniti e del Canada come Ontario, Washington, New Orleans, Philadelphia, Houston e Seattle.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.