Winstons - la recensione di "Smith"

Winstons - la recensione di "Smith"

Una band senza confini quella dei "fratelli" Winstons. Il supergruppo formato da Enrico Gabrielli, Lino Gitto e Roberto Dell'Era, dopo un esordio ricco di suggestioni dal passato progessive anni Sessanta e Settanta e una rilettura colta di "Pictures At An Exibition" insieme all'ensamble degli Esecutori di Metallo su Carta - di cui lo stesso Gabrielli è parte integrante - ritorna sulla sua personale macchina del tempo per esplorare, nel nuovo album "Smith" le diverse suggestioni di una realtà futuribile in cui le visioni di Orwell potrebbero non essere poi così lontane.

"Spaziando da Ennio Morricone ai King Crimson, si manifesta una capacità tecnica e compositiva di molto al di fuori dall’ordinario, in cui il passato viene scomposto e rivisitato per prendere le forme, in technicolor, di un cosmo di insofferente follia, dove far convergere semafori dalle luci blu, zaini-razzo e speciali torte di mele."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.