NEWS   |   Pop/Rock / 11/06/2019

Mick Jagger: "Mi sento abbastanza bene"

Il frontman dei Rolling Stones rassicura sul suo stato di salute e si prepara a partire in tour da Chicago con la band inglese il 21 giugno

Mick Jagger: "Mi sento abbastanza bene"

Lo scorso aprile, i Rolling Stones dovettero rinviare il loro tour in Nord America per permettere a Mick Jagger di sottoporsi a un intervento chirurgico al cuore. Sono trascorsi due mesi e il frontman della leggendaria band inglese è tornato a provare con i suoi compagni.

Jagger ha parlato alla stazione radio di Toronto Q107 e ha dichiarato:

"Mi sento abbastanza bene. Ho provato molto nelle ultime settimane... stamattina ho fatto un po' di ginnastica. Niente di esagerato. Poi vado alle prove insieme alla band".

Sul tour dei Rolling Stones che prenderà il via il 21 giugno al Soldier Field di Chicago, Jagger dice che la band sta facendo ‘cose che non abbiamo mai fatto prima’, aggiungendo comunque:

"I pezzi che la gente ama ascoltare ci sono, 'Paint it Black', 'Honky Tonk Women' e 'Satisfaction' e cose di quel genere. Non sempre le facciamo necessariamente tutte. A volte ne saltiamo un paio, ma ci sono sempre una decina di classici. Non so come si sentirebbe la gente se non ne facessimo nessuna. Penso che la gente direbbe, 'Oh, che sfortuna, siamo venuti a sentire queste'".

Mick Jagger dice anche che ama ancora andare in tour a 75 anni:

"Non lo faccio sempre, 12 mesi all'anno. Quando sei giovane lo puoi fare. (Oggi) andare in tour per tre o quattro mesi in un anno mi sembra essere un buon equilibrio".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi