Suicida il batterista degli Ataris

Suicida il batterista degli Ataris
Si è ucciso Derrick Plourde, il batterista originale degli Ataris. La band statunitense si era esibita in Italia (Milano, Bologna, Roma, Bassano) nel marzo dello scorso anno. Il musicista si è tolto la vita con un'arma da fuoco. Gli Ataris sono stati scoperti nel 1997 quando Kris Roe, che scriveva canzoni, fece avere un demo a Joe Escalante, bassista dei Vandals e titolare della Kung Fu Records. Per gli ultimi lavori Plourde era stato sostituito da Chris "Kid" Knapp. Il musicista aveva lavorato anche nei Lagwagon ed ultimamente era nella line-up dei Bad Astronaut. Recentemente anche il batterista dei Crowded House è morto suicida.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.