Ex-Otago, Maurizio Carucci sui social: 'Mi hanno rubato il pc con tutto il materiale della band'

Ex-Otago, Maurizio Carucci sui social: 'Mi hanno rubato il pc con tutto il materiale della band'

Maurizio Carucci lancia un nuovo appello sui social legato ad un furto subito, dopo quello che lo scorso gennaio, poche settimane prima della partecipazione degli Ex-Otago al Festival di Sanremo, vide il frontman della band genovese chiedere aiuto ai fan perché alcuni ignoti si erano introdotti nella sala prove del gruppo rubando alcune apparecchiature. Stavolta il cantante denuncia il furto del suo pc, chiedendo ai responsabili di riavere indietro almeno i due hard disk con tutto il materiale degli Ex-Otago degli ultimi dieci anni.

"Chiedo a chi ha compiuto questo gesto di tenersi il Mac ma di lasciare gli hard disk in qualsiasi commissariato di polizia o di spedirlo o lasciarlo a METATRON Via Ripamonti 137 Milano", ha scritto Carucci.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.