Morte di Keith Flint, il commovente omaggio di James Blunt: 'Avrebbero dovuto darti un Grammy per la signorilità'

Morte di Keith Flint, il commovente omaggio di James Blunt: 'Avrebbero dovuto darti un Grammy per la signorilità'

Tra i tanti personaggi del mondo della musica e dello spettacolo britannici che in queste ultime ore hanno tributato il proprio omaggio a Keith Flint - il frontman dei Prodigy trovato senza vita nella sua abitazione ieri, lunedì 4 marzo, per quello che la sua stessa band ha definito un gesto estremo - si è distinto quello di James Blunt, noto al grande pubblico per la hit del 2004 "You're Beautiful".

Il brano valse al proprio interprete e autore popolarità e ricchezza, scalando le classifiche europee e nordamericane vendendo oltre 600mila copie nel Regno Unito e oltre tre milioni di copie negli USA, ma costò inopinatamente a Blunt il marchio d'infamia di voce pop dallo scarso spessore artistico. Un'etichetta, questa, che - come ha spiegato lo stesso Blunt in un tweet fatto comparire nelle ultime ore sul suo account ufficiale - lo portò a essere ostracizzato da illustri colleghi, ma non da Flint, che - nonostante un'immagine quanto mai lontana da quella dell'ammiccante star da alta classifica - si congratulò con l'ex ufficiale dell'esercito britannico per il suo successo.

"Anni fa, ai Q Awards [importante premio musicale britannico organizzato dal celebre magazine], quando Noel Gallagher disse che sarebbe andato via da Ibizia perché mi ci stavo trasferendo io, Damon Albarn rifiutò di apparire con me in fotografia, e Paul Weller disse di preferire mangiare la propria merda che lavorare con me, Keith Flint si avvicinò, mi abbracciò e mi disse di essere felice per il mio successo", ha raccontato Blunt: "Keith, ti ho incontrato solo una volta, ma mi è scesa una lacrima nell'apprendere della tua morte. Nel nostro settore, non c'è un premio per essere dei signori, ma se ci fosse, quel Grammy avrebbero dovuto assegnarlo a te".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.