Super Bowl, confermati i performer dell’halftime show

Super Bowl, confermati i performer dell’halftime show

Dopo i tanti no da parte di tutti gli artisti che hanno preso le distanze dalla National Football League in solidarietà con la causa del quarterback Colin Kaepernick e, più in generale, della comunità afroamericana degli States, il Super Bowl ha trovato e ufficializzato i performer che si esibiranno durante l’halftime show dell’evento televisivo più imponente d’America. Saranno i già annunciati Maroon 5 a tenere la scena il prossimo 3 febbraio al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta e, insieme a loro, il già vociferato rapper Travis Scott e Big Boi degli Outkast. La voce di “Astroworld” si è però concessa a una condizione: che la NFL s’impegni a fare una donazione in favore di una causa sociale. 

La trattativa, secondo quanto riportato dalle principali testate statunitensi, si è conclusa con l’offerta congiunta del rapper e della Lega di football americano di 500mila dollari in favore dell’associazione fondata da Van Jones Dream Corps, impegnata in progetti di assistenza sociale. “Sostengo chiunque prenda posizione per quello in cui crede”, ha dichiarato Travis Scott in un comunicato stampa. Proseguendo: “So che essendo un artista ho il potere d’ispirare. Quindi prima di confermare la performance al Super Bowl mi sono accertato di poter fare squadra con la NFL per questa importante donazione. Sono orgoglioso di supportare i Dream Corps e il lavoro che fanno che si spera possa ispirare e promuovere il cambiamento”. Da quando l’ipotesi del coinvolgimento di Scott aveva iniziato a prendere piede il rapper aveva ricevuto numerose critiche da parte di chi lo esortava a unirsi alla battaglia lanciata da Kaepernick nell’estate nel 2016. Tra questi, l’attivista per i diritti civili Al Sharpton, la star di Black Panther Michael B. Jordan e Jay-Z.

 

 

Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.