NEWS   |   R'n'B / hip hop / 09/12/2018

Tekashi 6ix9ine: altre prove incastrano il rapper statunitense - VIDEO

Tekashi 6ix9ine: altre prove incastrano il rapper statunitense - VIDEO

Nonostante l’avvocato del 22enne rapper Tekashi 6ix9ine, Lance Lazzaro, professi fiducia e sostenga che il rapper finge di essere un gangster e che alla fine sarà scagionato dei crimini di cui è accusato, continuano ad essere presentate in tribunale prove che portano a pensare tutt’altro e sembrerebbero dimostrare il contrario.

Tra i motivi per cui a 6ix9ine non dovrebbe essere concessa la cauzione, i pubblici ministeri hanno presentato una serie di fotografie e videoclip che lo mostrano sulla scena di diverse sparatorie e rapine a mano armata.

In particolare, hanno prodotto il filmato di una rapina a mano armata del 3 aprile scorso a Brooklyn dove si vede anche il suo ex-manager Kifano ‘Shotti’ Jordan aka Tr3way (guarda qui il video pubblicato da TMZ), dove il rapper si è filmato e poi ha dato il video ad altri da postare in rete. Inoltre, ci sono fotografie di 6ix9ine coinvolto in un paio di sparatorie a Brooklyn il 21 aprile, così come quelle di lui in possesso di uno zaino rubato durante una rapina a mano armata.

Molte immagini e videoclip sono stati trovati sui cellulari appartenenti a 6ix9ine e a persone della sua crew. Il processo a carico di Tekashi 6ix9ine dovrebbe avere inizio nel settembre 2019. Se dovesse essere giudicato colpevole rischia da un minimo di 32 anni di prigione fino a un massimo dell’ergastolo.

Tekashi aveva in programma un concerto in Italia il prossimo 19 gennaio al Gran Teatro Geox di Padova che è stato annullato.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!