Mariah Carey - la recensione di "Caution"

Mariah Carey - la recensione di "Caution"

Negli ultimi anni Mariah Carey era ormai diventata un po' la caricatura di sé stessa, dall'esibizione disastrosa del Capodanno 2017 a Times Square al reality sulla sua vita fino ai flop cinematografici. Però con questo "Caution" dimostra di riuscire a rinascere dalle proprie ceneri, scrivendo di proprio pugno un serie di canzoni mid-tempo di ottima fattura facendosi produrre da un gruppo di produttori star da Timbaland a Skrillex, da DJ Mustard a Nineteen85, con featuring della nuova leva come Gunna, Ty Dolla $ign e Blood Orange, inserendo qual e là qualche omaggio al suo passato. 

Nonostante i mille produttori "Caution" ha una sua linearità e riesce nell'intento di sposare bene la voce e l'approccio di Mariahona con lo stile r&b del 2018 senza snaturare né l'una né l'altra.

 

Leggi la recensione completa di "CAUTION" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.