Billy Corgan (Smashing Pumpkins) paragona il rapper Lil Peep ai Metallica: ‘Sento esattamente la stessa vibrazione’

Billy Corgan (Smashing Pumpkins) paragona il rapper Lil Peep ai Metallica: ‘Sento esattamente la stessa vibrazione’

Il frontman dei ritrovati Smashing Pumpkins, si sa, non è estraneo alle uscite provocatorie. L’ultima potrebbe risultare non troppo gradita ai fan dei Metallica, band che Billy Corgan ha paragonato al compianto rapper Lil Peep, venuto a mancare nel novembre 2017 a 21 anni per un’overdose di Fentanyl e Xanax. Ma vediamo in che termini.

Dalle poltroncine del format d’interviste newyorkese Build, Corgan ha ricordato le sensazioni provate, da adolescente, ascoltando i Metallica, soffermandosi in particolare sulla rabbia che i Four Horsemen incarnavano e dalla quale il giovane Billy si sentiva rappresentato. Sollecitato a indicare una band o un artista della scena contemporanea che susciti in lui lo stesso tipo di emozione, la voce di “Ogilala” ha fatto il nome di Lil Peep. “Sfortunatamente Lil Peep, di tutti gli artisti che ho ascoltato recentemente, sfruttava quella stessa rabbia. Ed è molto triste che non ci sia più perché aveva appena iniziato ad avvicinarsi alla parte migliore del suo lavoro”, ha risposto il musicista statunitense, aggiungendo anche che ascoltando la musica del giovanissimo rapper sente “esattamente la stessa vibrazione” di quando ascoltava, da ragazzo, i Metallica.

Lil Peep ha all’attivo, oltre a diversi EP, un solo album, il debutto “Come Over When You’re Sober”, uscito nel 2017, e seguito, quest’anno, dal disco postumo “Come Over When You’re Sober, Part. 2”, anticipato dal singolo apripista “Cry Alone”. Il rapper, considerato uno degli astri nascenti del panorama rap a stelle e strisce, è venuto a mancare il 15 novembre scorso in Arizona.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.