Comunicato Stampa: Bolgia live

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Sempre e soltanto top dj al Bolgia di Bergamo (www.bolgia.it, uscita A4: Dalmine). Da quelli italiani come Intrallazzi e Dionigi, a quelli internazionali come Villalobos, Daddy G (Massive Attack) e Tom Findlay (Groove Armada). Perchè i top dj al Bolgia vengono volentieri? Perchè sanno che troveranno un pubblico attento, musicalmente preparato, che da loro non vuole le solite hit della radio.... Ma la loro musica 'underground', bella da ballare e bella per sognare.

Sabato 5 Marzo 2005: Rob Mello vs Intrallazzi

Rob Mello (UK, Classic Records), dj guest: Uno dei nomi più interessanti del circuito underground inglese: Rob Mello! Attivo da oltre un ventennio, Rob ha sviluppato una miriade di progetti, entrando in contatto con personalità come Matthew Herbert, Ashley Beedle e Derric Carter; il suo stile è inimitabile e richiestissimo dai migliori club di tutto il mondo: sensibilità deep, passioni elettroniche, seduzioni melodiche e tanta personalità.

Roberto Intrallazzi (Cube), dj resident: Dopo gli inizi con gli F.P.I. Project, con cui ha venduto milioni di copie, dopo un successo "pop" senza precedenti, ha partecipato a Top of The Tops (primo tra gli artisti italiani) per ben 2 volte, Intrallazzi da anni si dedica alla house e all''elettronica. Tra le sue ultime produzioni, The Pleasure is All Mine, l'album electro-pop di Kym Mazelle e Te Quiero (in uscita sulla label di Roger Sanchez).

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Sabato 12 Marzo 2005: Marco Dionigi vs Adrian Morrison (from Alter Ego)

Marco Dionigi ha iniziato la carriera di dj all''ALTEREGO (Verona) nel 1989 a fianco di Adrian MORRISON, con il quale nel 1992 crea il MAZOOM.

Nel 1993 partecipa al progetto LOVE AFTER HOUR, l''after dell''AlterEgo itinerante in Italia. Sono famosi rimasti nella storia quelli del GATTO E LA VOLPE, quelli delle CUPOLE, del Mazoom e ovviamente quelli svolti all''AlterEgo. Nel 1995 è uno degli artefici e dei grandi protagonisti della MARATONA D''ESTATE, la più grande festa fatta in discoteca che da allora si ripete ogni anno alla discoteca IL MURETTO di Jesolo. Nel 1996 vede nascere il progetto discografico TUBE records che lo lancia nel panorama discografico europeo. Nel 1997 dopo il divorzio con il Mazoom nasce lo SPEED, la serata che DIONIGI e MORRISON portano avanti il venerdi. Nel 2001 nasce il nuovo progetto musicale STREET CLUB che vede i dischi di MARCO DIONIGI entrare in distribuzione mondiale. Nel 2004 crea ORBITSOUND con ADRIAN MORRISON, l''etichetta indipendente di musica alternativa in internet.



Adrian Morrison nel 1988 inizia a proporre la prima house music entrando nelle consolle di alcuni dei locali più famosi di Verona, dopo un''anno fu chiamato alla consolle dell''AlterEgo, era il 1989. Da qui insieme a MARCO DIONIGI iniziò la creazione del locale basato sulla musica alternativa che ancora oggi resiste ad ogni moda e tempo. La sua ascesa come dj alternativo e anticonformista lo portarono in tutte le consolle dei locali più famosi d''Italia, proponendo un''house basata su sonorità tribali e funk minimale, senza mai farsi influenzare da nuove tendenze e mode musicali, creando uno stile musicale riconducibile alla sua immagine fin dalle prime battute. La sua attività come produttore musicale iniziò nel 1992 e fece parlare di sè con delle ottime produzioni tra cui la più importante con il singolo "THE WEEK" che fu licenziato e remixato dai migliori dj europei in tutto il vecchio continente, e successivamente con la Heartbeat Media Rec con "CHASE".

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Domenica 13 Marzo 2005 (in after tea, dalle 18.00 alle 24.00) :

Ricardo Villalobos
Ricardo Villalobos: tra i massimi esponenti a livello mondiale della scena minimal techno/house. Dj di origine cilena, attivo come produttore dal 1990. Dal 1992 promotore dei party ''Paranoia Paradise''e ''House Research''a Darmstadt in collaborazione con ''c-rock''. Nel 1993 fonda la sua etichetta ''Placid Flavour'' e diventa resident al ''Café Kesselhaus'' di Darmstadt. Dal 1994 lavora come DJ al ''total eclipse party'' nel Cile del nord in collaborazione con Stacey Pullen, Derrick May, ''m/s/o'', ''sieg ueber die sonne'' etc. Dal 1994 gira in tour il Sud America (Chile, Argentina, Brasile, Messico e Venezuela). Nel 1995 è resident DJ al THE BOX di Francoforte (fino al 1998). Nel 1997 lavora spostandosi tra Cile e IBIZA dove nel 1998 diventa resident DJ al bar ''SA TRINCHA'' (Las Salinas) e dal 1999 è resident DJ per COCOON all''AMNESIA. Si sposta poi a Berlino nel 2000. Ricardo Villalobos ha suonato nelle consolle più importanti della Germania (Ultraschall, Stammheim, E-Werk, Omen etc) a ai più grandi eventi e raves tra cui anche la LOVE PARADE. Ha suonato anche ai più grandi eventi del Sud America.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Sabato 19 Marzo 2005: Daddy G. (MASSIVE ATTACK)

Daddy G: Membro fondatore dei MASSIVE ATTACK, una tra le band più interessanti della scena britannica, che ha contributo a lanciare il trip-hop, forgiando un''inquietante colonna sonora della vita nelle metropolis. Uno stile che mescola "hip-hop" di matrice nera, bassi "dub" e ritmi dance con arrangiamenti di colonna sonora cinematografica. Ma nei brani di MASSIVE ATTACK c''è di più. Tra le note cupe dei loro brani, spira aria di reggae e psichedelia, qualche vibrazione "ambient", oltre a uno spirito punk. DADDY G. è attivo come Dj a Bristol sin dagli anni ''80, e sin da allora è sinonimo di versatilità e originalità nelle selezioni, oltre che abilità come MC al microfono. Cinque album all''attivo, sterminati remix per nomi come Neneh Cherry, Peter Gabriel, U2, Garbage, Primal Scream ed Unkle, nonchè collaborazioni con MADONNA, SINEAD o''CONNOR e DAVID BOWIE. Aspettiamoci un''intrigante viaggio per le strade della black music, dell''hip-hop e dell''inquietudine urbana.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Sabato 26 Marzo 2005... Tom Findlay Dj set (GROOVE ARMADA, UNICA DATA ITALIANA)


Dj resident: Intrallazzi

Il duo inglese, conosciutissimo per le sue ballate chill out ma anche i brani più movimentati si sta attualmente riposando dopo il successo dell'antologia Best Of.

Andy Cato e Tom Findlay esordiscono come DJ nella scena dei club dance di Londra. A metà degli anni '90 cominciano a collaborare, prendendo il nome di Groove Armada da una vecchia discoteca di Newcastle attiva negli anni '70. Pubblicano una serie di singoli, fra i quali "At the river", poi ripreso in numerose compilation chill-out e realizzano il primo album NORTHERN STAR nel 1998. VERTIGO (1999) apre ai Groove Armada le porte della top 20 inglese, grazie anche al singolo "I see you baby", remixato da Fatboy Slim. Successivamente, i due tornano al passato da DJ per BACK TO MINE, un mix-album che include pezzi fra gli altri di Barry White, A Tribe Called Quest e Al Green. Nel 2001 esce GOODBYE COUNTRY (HELLO NIGHTCLUB) segna un avvicinamento ad arrangiamenti più tradizionali e ottiene buoni risultati anche in Italia grazie a "My friend" (LOVEBOX, 2003) e conferma la nuova linea dei Groove Armada. (Biografia tratta da Rockol.it) .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.