NEWS   |   Pop/Rock / 29/09/2018

Jefferson Airplane: è morto Marty Balin

Jefferson Airplane: è morto Marty Balin

Addio a Marty Balin, tra i fondatori dei leggendari Jefferson Airplane e poi dei Jefferson Starship. L'ex cantante e chitarrista della band di "Somebody to love" è venuto a mancare giovedì scorso, 27 settembre, ma la notizia della sua scomparsa è stata diffusa solamente nelle ultime ore. Marty Balin aveva 76 anni. Le cause del decesso non sono state al momento rese note.

Classe 1942, nato a Cincinnati, in Ohio, Marty Balin fece il suo esordio discografico all'inizio degli anni '60, come solista, pubblicando per la Challenge Records un paio di singoli. Dal 1964, prima di fondare i Jefferson Airplane, fu frontman di un quartetto folk, i Town Criers. Nel 1965 l'incontro a San Francisco con Paul Kanter, Jorma Kaukonen, Signe Toly Anderson, Bob Harvey, Jerry Peloquin, Skip Spence e Jack Casady portò alla nascita dei Jefferson Airplane, una band destinata a scrivere pagine importanti della storia della musica rock.

Tra il 1966 e il 1972 i Jefferson Airplane spedirono nei negozi sette album in studio, cinque dei quali videro Marty Balin accreditato come cantante e chitarrista.

Balin fu anche tra i musicisti che nel 1974, in seguito all'abbandono dei Jefferson Airplane da parte del bassista Jack Casady e e del chitarrista Jorma Kaukonen, diedero vita ai Jefferson Starship.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi