Low - la recensione di "DOUBLE NEGATIVE"

Low - la recensione di "DOUBLE NEGATIVE"

Mormoni di Duluth, Minnesota, Alan Sparhawk e Mimi Parker con i Low hanno legato il loro nome ai ritmi lenti e sognanti dello slowcore, così come ai passaggi nervosi delle chitarre elettriche e anche a un certo cantautorato folk che non ne tradisce i natali nella stessa città di Bob Dylan. Con l'ultimo "Double Negative" (che presenteranno dal vivo  a Milano in concerto il 5 ottobre al Teatro dal Verme) però quella stessa poetica finisce per implodere in un abisso oscuro di elettronica impazzita che ne frantuma lo spirito in rumorismi e interferenze. Un vortice affascinante e apocalittico dove ciò che emerge, alla fine, sono solo le voci cristalline ed eteree della coppia alla ricerca di un ultimo disperato afflato di umanità.

"Per mettere in scena il naufragio dell’uomo, smarrito in un’esistenza arrivata al suo punto di non ritorno, i Low offrono la loro visione della deformazione del progresso in un disco contorto che riesce ad andare oltre la semplice ricerca della bellezza nel freddo delle apparecchiature elettroniche, tanto da afferrarne una prospettiva quasi divina."

Leggi la recensione completa di "DOUBLE NEGATIVE" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.