NEWS   |   Italia / 21/09/2018

Thegiornalisti - la recensione di "Love"

Thegiornalisti - la recensione di "Love"

Il nuovo album dei Thegiornalisti, "Love", segna il ritorno sulle scene del trio romano due anni dopo il successo di "Completamente sold out". Tommaso Paradiso e la sua band raccontano cosa è successo nella loro (sua) vita negli ultimi mesi, con (auto)ironia e sarcasmo. Abbiamo ascoltato l'album ed ecco cosa ne pensiamo:

Se è innegabile che ormai già da qualche anno a questa parte il nome dei Thegiornalisti sia uscito dai confini del circuito indipendente e alternativo, qui il trio sembra divertirsi a fare il dito medio a quella scena, tirando in ballo tutti i miti "pop" di Tommaso Paradiso: da Dr. House a Bud Spencer & Terence Hill, passando per Fantozzi, Verdone, De Sica, Tarantino, Totò e Peppino, fino ad arrivare a Vasco (in una canzone del disco c'è una citazione di "Albachiara", divertitivi a trovarla) e Venditti (il finale di "Dr. House", con quel coro gospel e gli ottoni, ricorda moltissimo la sua "Benvenuti il paradiso"). Ascoltando alcune canzoni dell'album ti chiedi: "Ma fa sul serio o si sta divertendo a prenderci per i fondelli?". Ma poi capisci che (forse) fa parte del gioco: è tutto un sottotesto da decifrare.

Leggi la recensione completa di "LOVE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi