Àlia - la recensione di "Giraffe"

“Giraffe” è il nuovo lavoro firmato Alia, al secolo Alessandro Curcio. Prodotto da Paolo Favati e Marco L. Lega, “Giraffe” segna un punto di svolta nella produzione del musicista bergamasco, ex frontman dei Quarto Capitolo, portandolo verso un pop sempre più maturo e raffinato, sulla scia di artisti quali Umberto Bindi e Mango. Pubblicato per l'etichetta fiorentina Pippola Music”, l’album chiude la trilogia “verticale” iniziata con “Ària” nel 2013 e proseguita con “Asteroidi” nel 2014, ed è improntato a un forte confronto con la spiritualità. Ben diciassette i musicisti accreditati, tra cui Fidel Fogaroli, Paolo Favati, Giuliano Dottori, Cesare Malfatti, Alessandro Gimignani, Erika Giansanti, Valerio Mazzoni, Simone Morgantini. Da segnalare inoltre i featuring di Patrizia Laquidara nella titletrack, Francesca Messina in “Alessandra”, dell'attrice Elisabetta Salvatori, voce recitante in “6 donne”, e Martina Agnoletti in “Verso Santiago”, brano in cui suonano anche Oretta Giunti e Federica Fabbri dei Rio Mezzanino.

Tra cantautorato, funk e nuance esotiche al gusto bossa nova, l’Alia di Giraffe si presenta come un artista all’apice del suo processo creativo, con le idee ben chiare in testa rispetto alla forma che suoi pezzi devono avere.

Leggi la recensione completa di "GIRAFFE" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.