NEWS   |   Pop/Rock / 15/07/2018

Finale dei mondiali: Nicky Jam e l'omaggio (?) a J Balvin e l'invasione delle Pussy Riot

Finale dei mondiali: Nicky Jam e l'omaggio (?) a J Balvin e l'invasione delle Pussy Riot

La finale dei mondiali di calcio, appena terminata allo stadio Luzhniki di Mosca con la vittoria della nazionale francese sulla Croazia per 4 a 2, è stata aperta da Will Smith, che ha cantato “Live it up”, con Nicky Jam e con la cantante kosovara Era Isrefi. 

La star del reggaeton Nicky Jam ha rubato la scena al collega americano omaggiando un altro collega, un'altra star della musica latina: J Balvin. Ha indossato una maglia con il viso dell'amico, postandola poi immediatamente sui social.

L'amico ha subito ringraziato, in maniera "sobria", su Twitter:

Te amooooooo @nickyjampr lo logramos. X en el mundial,  llevarme  contigo en la camiseta  es  una muestra de tu generosidad y tu grandeza . 

Ecco il video della cerimonia.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/4RdzVBbYylzaNDkTma5CsAEaWHk=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net%2Fv%2Ft1.0-9%2F37125241_2344935398855627_1121676506586677248_o.jpg%3F_nc_cat%3D0%26oh%3D7c524b23d4725143429aebe37612ffd3%26oe%3D5BEC3161

A margine, segnaliamo l'invasione di campo, durante la partita, rivendicata dal collettivo punk Pussy Riot, cinque donne sono entrate vestite da poliziotti, e hanno cercato di abbracciare i giocatori.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi