NEWS   |   Pop/Rock / 27/06/2018

Fantastic Negrito - la recensione di "PLEASE DON'T BE DEAD"

Fantastic Negrito - la recensione di "PLEASE DON'T BE DEAD"

Fantastic Negrito è una delle tante identità con cui Xavier Dphrepaulezz ha affrontato una vita che l'ha colpito più volte sotto la cintura. Il musicista, fiero delle sue radici, non si è però mai sentito schiacciato dagli urti ricevuti, rialzandosi sempre in piedi, anche dopo un terribile incidente che l'ha ridotto prima in coma e poi costretto a una complessa riabilitazione. Queste esperienze sono diventate il centro del patrimonio culturale di Fantastic Negrito, un artista capace di cantare attraverso le proprie vicissitudini, i problemi e le contraddizioni degli Stati Uniti e soprattutto del suo popolo, con il cuore blues e l'attitudine punk.

"Una moderna forma di blaxploitation, in grado di miscelare i ruggiti hard e blues dell’America della controcultura, tra desiderio di rivalsa, lotta di classe e impegno pubblico. Caratterizzato da una forte impronta sociale, senza troppi giri di parole, in “Please Don’t Be Dead”, Fantastic Negrito affronta di petto le vicende all’ordine del giorno di un’integrazione difficile, difendendo con orgoglio la sua appartenenza e denunciando le contraddizioni del sogno americano."

Leggi la recensione completa di "PLEASE DON'T BE DEAD" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi