Dopo 4 anni arriva il secondo album dei Gorillaz

Dopo 4 anni arriva il secondo album dei Gorillaz
Ricordate "Clint Eastwood", il singolo che lanciò i Gorillaz? Era il marzo 2001, lo stesso mese in cui fu pubblicato anche l'omonimo album della misteriosa unità mutante hip-pop di Damon Albarn dei Blur. Un'altra manciata di singoli, meno fortunati rispetto a "Clint Eastwood", poi della formazione virtuale più nessuna traccia concreta. Avvistati più volte nel cyberspazio con notizie contraddittorie, solo ora i Gorillaz sembrano pronti a tornare sulla Terra. Secondo ricorrenti voci, l'album che segna il loro rientro in scena s'intitola "We are happy landfill" (secondo l'NME l'album sarebbe intitolato invece "Demon days") ed arriverà nella seconda metà del prossimo maggio. Il primo singolo non è stato ancora scelto, sebbene si dica che la formazione possa optare per "Feel Good Inc".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.