Bill Haley: negli anni cinquanta nasce il rock'n'roll (1 / 11)

Il 6 luglio del 1925 nasceva William John Clifton Haley, in arte Bill Haley. Haley negli anni cinquanta è stato un artista che ha avuto un successo molto grande e si è ritagliato un posto di primissimo piano nella storia del rock’n’roll perché con l’interpretazione – assieme ai Comets, la sua band – di “Rock around the clock”, pubblicata negli Stati Uniti il 20 maggio 1954, si stabilisce che sia nato quel genere musicale. Questa canzone il successo lo conobbe solo l’anno successivo, nel 1955, quando venne inclusa nella colonna sonora del film diretto da Richard Brooks e interpretato da Glenn Ford, “Il seme della violenza”.

Il brano giunse in Italia e venne tradotto da Tata Giacobetti e interpretato, nel 1956, dal Quartetto Cetra con il titolo “L’orologiaio matto”. Bill Haley però non è stato il fortunato interprete di una sola canzone. Lungo tutti gli anni cinquanta, anche prima di “Rock around the clock”, ha goduto di un grande successo. A seguire le canzoni più significative da lui interpretate. Buon ascolto!

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.