NEWS   |   Italia / 19/04/2018

Foscari - la recensione di "I GIORNI DEL RINOCERONTE"

Foscari - la recensione di "I GIORNI DEL RINOCERONTE"

Marco Foscari in arte Foscari, è un cantautore classe ’87 di Cava de’ Tirreni, ma romano di adozione. “I giorni del rinoceronte” è il titolo del suo disco d’esordio, nove pezzi anticipati dal singolo “Stabile non è”, tra (indie) pop e cantautorato, scritti interamente da Marco Foscari, prodotti da Antonio Rossi e Marco Foscari. Descritto dall’autore come “… un invito all’osservazione. Osservazione delle cose, degli eventi, del mondo che ci circonda, come condizione generale per la creazione di qualsiasi atto della nostra vita, sia poetico che quotidiano. E’ un invito all’empatia nei confronti del mondo animato ed inanimato fuori di noi, per accorgersi di esserne parte nelle stesse modalità”, il disco è previsto in uscita il 27 aprile su Chimera Dischi.

Le nove canzoni che compongono il disco sono un viaggio, non necessariamente legato in senso logico, ma con, di fondo, un filo conduttore: la scoperta del mondo esterno dentro di noi. Sono nove domande all’universo, nove desideri lanciati nell’etere, che lasciano all’ascoltatore la possibilità di rispondersi o di decidere di non rispondersi.

Leggi la recensione completa di "I GIORNI DEL RINOCERONTE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi