Comunicato Stampa: 'Un americano a Napoli'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

città globale quarta edizione

presenta

venerdì 11 febbraio 2005

aula consiliare - Pomigliano d’Arco - ore 20.00



un documentario su Renato Carosone di Federico Vacalebre

regia di Gianfranco Di Vito

produzione di MediaDotCom

ingresso gratuito

Venerdì 11 febbraio presso l’aula consiliare del Comune di Pomigliano d’Arco, nell’ambito della quarta edizione di , sarà presentato in anteprima assoluta , documentario su Renato Carosone di Federico Vacalebre per la regia di Gianfranco Di Vito, produzione Mediadotcom.

In poco meno di un'ora Federico Vacalebre, biografo di Carosone e ideatore e direttore artistico del Premio Carosone, riassume una carriera durata pochi anni, anzi mezzo secolo, lascia che immagini (e suoni) di ieri (ma non invecchiati) e di oggi spieghino e rievochino con leggerezza la rivoluzione canora di Carosone, la teoria del carosuono, l'estetica della canzone-sorriso, del ritornello-sberleffo.

Schegge di passato reinventate con rispetto nel presente. Un lavoro di ricerca durato anni e montato con affetto, oltre che originalità.

Un prodotto destinato alla tv, ma anche al mercato dei dvd, che parte da Pomigliano d'Arco e da : gli americani di Napoli stanno imparando che non sempre è bello e bene fare gli americani.

Carosone che duetta con Gassman, Peter Van Wood che racconta l'incontro con Renato e Gegè (Di Giacomo), Manu Chao che chiede scusa per le copie pirata dei dischi del maestro regalate agli amici, immagini d'archivio (dal ritiro ai musicarelli, dagli anni Cinquanta ai Novanta), l'americano di Napoli Arbore che racconta come e perchè e quando fu folgorato da Carosone, Verdone che racconta quando a fare l'americano era Alberto Sordi, e (a cartoni animati!) ma anche e , l'arte di Nisa, il ricordo di Luciano De Crescenzo, il parere di Caparezza, l'amarcord di Giacomo Rondinella, l'omaggio di Max Gazzè, il pianofortissimo di Stefano Bollani, un capodanno con Bassolino, il fungo siculo-cinese-partenopeo di Roy Paci.

E, ancora: gli eredi Pino Daniele, Edoardo Bennato, Enzo Jannacci, Maassimo Ranieri, Peppe Barra, Enzo Gragnaniello, Raiz. La sigla Cantanapoli. Le vocine. Il poeta del tamburo. La contaminazione. L'ironia. Napoli+l'America+i suoni latini+i suoni mediorientali. La melodia che si traveste di boogie. Il pianofortissimo. Le note blue del Vesuvio. Le canzoni come quadri. I quadri come canzoni. La barca che tornò sola anche se a noi non ce ne importava niente. Il popolo dei sarracini, belli di faccia e belli di cuore.

Città Globale è una rassegna promossa dal Comune di Pomigliano d’Arco – Assessorato alle Politiche Culturali con il patrocinio della Provincia di Napoli e della Regione Campania, realizzata in collaborazione con Arci Liberamente - Proloco e il sostegno di ASM – ENAM – PomiglianoAmbiente.

info: tel. 0815217309 – 0815217231
www.cittaglobale.it
Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.