Lio, la Lolita del pop francese (1 / 13)

In Francia è diventata famosa nel 1979 con “Le Banana split”, ma la piccola portoghese naturalizzata belga ha avuto un momento di celebrità anche da noi, l’anno seguente, grazie a “Amoureux solitaires”: aveva solo 17 anni (è nata il 17 giugno del 1962).

La sua carriera di cantante, fra alti e bassi di popolarità, si è presto mossa in parallelo con quella di attrice, e oggi Lio è attiva su entrambi i fronti, per quanto sul versante discografico sia sostanzialmente ferma al 2009 per quanto riguarda gli album; il suo ultimo singolo, invece, è più recente, ed è uscito nel 2014 – lo trovate all’ultima pagina di questa notizia, preceduto da altre sue canzoni di successo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.