Max Gazzè - la recensione di "Alchemaya"

Max Gazzè - la recensione di "Alchemaya"

"Alchemaya" è il nuovo album di Max Gazzé, evoluzione discografica degli spettacoli che il cantautore ha portato in scena in alcuni teatri italiani la scorsa primavera. Si tratta di un progetto ambizioso e complesso a cui Gazzé ha lavorato insieme a suo fratello Francesco (autore dei testi), al maestro Clemente Ferrari (ha orchestrato l'opera), ai 60 musicisti della Bohemian Symphony Orchestra e alla sua band (Salvatore Mufale al piano, Roberto Procaccini alle tastiere e sintetizzatori, Arnaldo Vacca alle percussioni). Gazzé lo definisce un disco "sintonico", che mischia orchestra e sintetizzatori. Ma c'è molto di più...

In "Alchemaya" Max Gazzé tira fuori il suo estro e il suo talento di compositore e conferma di essere uno degli artisti più geniali attualmente in circolazione nel panorama musicale italiano. Prendetevi mezzo pomeriggio e provate ad ascoltarlo con attenzione, questo album: è un piccolo grande atto di libertà intellettuale e artistica.

Leggi la recensione completa di "ALCHEMAYA" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi
20 ago
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.