Judas Priest, il chitarrista Glenn Tipton abbandona le attività dal vivo: 'Ma non sto uscendo dalla band'

Judas Priest, il chitarrista Glenn Tipton abbandona le attività dal vivo: 'Ma non sto uscendo dalla band'

Nonostante i medici gli abbiano diagnosticato una forma di morbo di Parkinson ormai dieci anni fa, Glenn Tipton fino ad oggi ha sempre accompagnato la band guidata da Rob Halford nei propri impegni dal vivo senza mai fare cenni pubblici alla sua condizione: in vista del prossimo tour, tuttavia, il chitarrista ha scelto di fare un passo indietro, chiedendo al produttore (e collaboratore degli Hell) Andy Sneap di rimpiazzarlo alla sei corde sui palchi al fianco dei Judas Priest.

"Vorrei far sapere a tutti che è fondamentale che il tour dei Judas Priest vada avanti, e che io non sto lasciando il gruppo", ha spiegato, in una nota, Tipton: "Semplicemente, il mio ruolo è cambiato. Non escludo, in futuro - e finché ne sarò in grado - di tornare a suonare un po' di Priest dal vivo, quindi non vedo l'ora di vedere i fantastici maniaci del metal ancora una volta".

"Abbiamo avuto il privilegio di essere testimoni della determinazione dimostrata nel corso degli anni da Glenn nel comporre, registrare ed esibirsi dal vivo: è un vero eroe del metal", hanno dichiarato, dal canto loro, i suoi compagni di band: "Come ha già detto lui, non vediamo l'ora di riaverlo sul palco, in qualsiasi tappa del tour preferisca. Ti amiamo, Glenn".

Il prossimo tour dei Judas Priest prenderà il via il prossimo 13 marzo da Wilkes-Barre, in Pennsylvania: l'unica tappa italiana è prevista il prossimo 17 giugno alla Visarno Arena di Firenze nell'ambito del festival Firenze Rocks.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
26 giu
Judas Priest in concerto
Ospite di: Ozzy Osbourne
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.