Cure, per i quarant'anni di carriera uscirà anche un documentario

Cure, per i quarant'anni di carriera uscirà anche un documentario

Non c'è solo il grande concerto a Hyde Park, Londra, nei piani dei Cure relativi ai festeggiamenti per i loro quarant'anni di carriera: la band guidata da Robert Smith ripercorrerà la sua storia anche attraverso un documentario.

Tim Pope, regista che più volte, nel corso degli anni, ha avuto modo di collaborare con i Cure, ha fatto sapere via Twitter che nei prossimi mesi sarà impegnato con le lavorazioni di un documentario la cui uscita dovrebbe coincidere proprio con l'inizio dei festeggiamenti:

Il regista ha twittato:

"Il 2018 mi vedrà collaborare con Robert ad un documentario cronologico sulla storia dei Cure dagli anni '70 al futuro, passando per il presente. A raccontare la storia sarà proprio Robert e questo progetto accompagnerà altri eventi per i festeggiamenti dei 40 anni di carriera della band".

Tim Pope ha poi aggiunto che il documentario si comporrà di Super-8, interviste, bootlegs, esibizioni rare e materiale da dietro le quinte.

I primi quarant'anni trascorsi dall'uscita del singolo d'esordio della band, "Killing an arab", ricorreranno nel 2018, mentre nel 2019 saranno quarant'anni dalla pubblicazione del primo album, "Three imaginary boys".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.