Dopo 50 Cent (2003) e Keane (2004), il sito della BBC elegge il nome del 2005

I precedenti sono illustri e non possono non fare riflettere.

Nel 2003 il sito della BBC aveva eletto come "sound of 2003" 50 Cent, baciato poi da grande successo; e così fu anche per i Keane, premiati come "sound of 2004" e ritrovatisi al primo posto della classifica britannica degli album con "Hopes and fears". Chissà quindi come si sentono ora i Bravery, scelti da 110 critici e DJ opzionati dalla "Beeb" per pronosticare quale sia il "sound of 2005". I Bravery, electro-rockers di New York, vengono comunemente paragonati a Cure e New Order; i loro primi concerti si sono svolti nel 2003 ed hanno supportato gruppi del calibro degli Interpol e Libertines. I 110 hanno potuto esprimersi a favore di qualsiasi artista, a patto che il gruppo o singolo artista non avesse avuto alcun singolo nella Top 20 del Regno Unito e non avesse partecipato ad alcun concorso televisivo. Tra gli esperti che hanno votato a favore dei Bravery sono da citare Paul Connolly, critico musicale del "Times", e Nigel Harding, direttore delle trasmissioni dell'emittente radiofonica londinese Xfm. Tra coloro i quali hanno partecipato alla votazione, Conor McNicholas, direttore del New Musical Express, ed Emily Eavis, figlia di Michael, l'organizzatore del festival di Glastonbury. Al secondo posto si sono classificati i Bloc Party di Londra ed al terzo il rapper britannico Kano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.