Jonathan Davis (Korn) ricorda Chester Bennington: ‘Ci vorrebbero più Chester nel mondo’

Jonathan Davis (Korn) ricorda Chester Bennington: ‘Ci vorrebbero più Chester nel mondo’

Il frontman dei Korn Jonathan Davis ha ricordato, nel corso di un’intervista con il settimanale britannico Kerrang!, il compianto cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, scomparso lo scorso luglio:

Amavo il suo sorriso. Ogni volta non vedevo l’ora di vederlo. Se suonavamo insieme a un festival, lui faceva in modo di venire e trovarmi, cosa che ho sempre apprezzato. Quello di Chester era un percorso bellissimo da vedere. Amavo quel ragazzo.

Davis ha poi posto l’accento sull’ampio spettro di emozioni affrontato da Bennington nei suoi testi e su quanto questi siano stati importanti per molti:

I suoi testi colpivano nel segno ed era facile identificarcisi. A livello lirico, Chester toccava un sacco di questioni che le persone sentono proprie e quando ne fai esperienza con la musica è un sollievo. Quando aiuti così tanta gente, a volte ti puoi dimenticare di te stesso. Siamo come supereroi per i ragazzi che stanno soffrendo – dobbiamo essere la prova vivente che le cose andranno meglio. Dovrebbero esserci più Chester nel mondo.

Le parole del cantante del gruppo nu metal giungono dopo che la scorsa estate il chitarrista della band Brian “Head” Welch si era scusato per aver in precedenza parlato del suicidio di Bennington come di un atto da “vigliacco”. “Parlavo con il cuore spezzato”, si era poi discolpato.

Recentissime anche le parole di elogio rivolte al cantante dei Linkin Park da parte del compagno di band Mike Shinoda, che ha parlato di lui come appartenente alla stessa “categoria” di “persone come Dave Gahan, James Hetfiel e Freddie Mercury:

Gli ricordavo più volte che era in quella categoria, ma lui non era mai d’accordo. Non ha mai preso coscienza del fatto che lo fosse, ma negli ultimi mesi dozzine di artisti hanno cercato di farci sapere pubblicamente e privatamente quanto Chester e la band siano stati loro d’ispirazione. Siamo solo così tanto riconoscenti.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.