George Michael: salta il concerto-tributo a scopo benefico per il veto della famiglia

George Michael: salta il concerto-tributo a scopo benefico per il veto della famiglia

Nato dalla proposta di Esther Rantzen - giornalista, presentatrice e fondatrice dell’ente benefico in difesa dei bambini ChildLine - il concerto-tributo a George Michael avrebbe dovuto tenersi al Royal Albert Hall di Londra (nelle intenzioni, nel mese di ottobre) e i ricavati sarebbero andati proprio all’associazione della Rantzen, che il cantante ha supportato attivamente durante la sua carriera. George Michael aveva, ad esempio, donato a ChildLine due milioni di sterline delle royalties della sua hit “Jesus To A Child” del 1996.

Il via libera della famiglia dell’artista, scomparso nella notte di Natale del 2016, non era mai arrivato e ora il temuto veto è diventato certezza:

Non ci sarà più un concerto tributo perché la sua famiglia ha detto di no.

ha dichiarato la Rantzen durante i Pride of Britain Awards. Per poi esprimere il suo rammarico:

È stato un vero peccato, avrei amato celebrare la sua musica e dare ai fan l’opportunità di dirgli addio – e inoltre sarebbe stato a supporto del suo ente benefico preferito.

Ma

Una volta che la famiglia dice no, non c’è nulla che possiamo fare.

La proposta dell'evento era arrivata lo scorso gennaio e ad aprile erano emerse le prime perplessità della famiglia della star, che ha risposto così alle richieste di commento: “Di solito non commentiamo questioni private o di business”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.