John Fogerty, nuovo contratto discografico e nuovo album nel 2018

John Fogerty, nuovo contratto discografico e nuovo album nel 2018

L'ultima pubblicazione di John Fogerty è del 2015: "Fortunate son: my life, my music". Si trattava di un libro, l'autobiografia in cui racconta la sua carriera, dai Creedence Clearwater Revival alla travagliata fase solista. Quanto alla musica: il 72enne rocker non pubblica dischi dal 2013, anno in cui uscì "Wrote A Song For Everyone", raccolta di duetti con Foo Fighters e Bob Seger, tra gli altri.

Fogerty non ha intenzione di fermarsi: ha firmato un nuovo contratto a lungo termine con la BMG. La prima uscita sarà la ristampa di "Blue Moon Swamp", che 20 anni fa gli fece vincere un Grammy come "Best rock album": è prevista per il 17 novembre. A seguire, la BMG curerà il catalogo solista: "Centerfield", "Eye of the Zombie" "Deju Vu (All Over Again)", nonché una nuova raccolta. Ma soprattutto Fogerty pubblicherà un nuovo disco di studio entro il 2018.

Ha dichiarato il cantante

Sono entusiasta di collaborare con la BMG per il prossimo capitolo della mia carriera musicale: il loro entusiasmo e la loro fiducia mi offre la libertà creativa di fare la musica che voglio fare. E' una boccata d'aria fresca: abbiamo tante nuove  idee, e non vedo l'ora di condividere con tutti voi, presto. 
Sono felice di cominciare con "Blue moon swamp": se non fosse per questo disco, non so se qualcuno avrebbe mai sentito John Fogerty cantare di nuovo 'Proud Mary', che non riproponevo dal vivo da 15 anni. E' stato il mio primo Grammy da solista, e significò molto per me. 

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.