Jade Jackson - la recensione di "Gilded"

Jade Jackson - la recensione di "Gilded"

Una sera Jade Jackson suona in un localino come tanti, davanti a un pubblico come tanti. Non poteva saperlo ma quella sera la sua vita sarebbe cambiata. Sicuramente nell'immediato, forse per sempre. Quella sera tra il pubblico c'era la moglie di Mike Ness dei Social Distortion. A lei quel concerto piace molto. Segnala la ragazza al marito, la ruota inizia a girare, e gira a tal punto che viene pubblicato "Gilded". Il suo disco d'esordio.

Le canzoni sono oneste, raccontano delle storie e alla fine dell’ascolto dell’album si è tentati di ripartire da capo. E’ banale quanto volete ma quando ci sono delle buone canzoni, si è almeno a metà dell’opera.

Leggi la recensione completa di "GILDED" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.