Da riscoprire: la storia di "Get your wings" degli Aerosmith

Da riscoprire: la storia di "Get your wings" degli Aerosmith

 Il disco eponimo di esordio degli Aerosmith viene pubblicato nel ’73. Contiene già una delle loro canzoni simbolo, “Dream on”. Ma quel brano sarebbe diventato un successo solo tre anni dopo, nel ’76. “Aerosmith”, all’uscita, si fermò alle soglie della top 20, e la canzone arrivò al 59° posto delle classifiche di Billboard. "Niente di niente. Niente stampa, nessuna radio, niente airplay, niente interviste, nessuna recensione. L’album venne ignorato, ma in compenso ci procurò un sacco di rabbia”, racconterà anni dopo Joe Perry.

GUARDA LA PAGINA DEDICATA AGLI AEROSMITH E PRE-ASCOLTA GLI ALBUM CHE PREFERISCI

Eppure i “Bad boys from Boston”, al tempo avevano già una lunga gavetta alle spalle. Steven Tallarico (alias Steven Tyler) e Joe Perry erano attivi dalla metà degli anni ’60 e nel ’70 fusero le rispettive band, dando vita agli Aerosmith, dando così vita alla coppia che sarebbe stata ribattezzata come "Toxic Twins", un appellativo sulla cui genesi non è il caso di forzare l’immaginazione. Cresciuti a pane, blues, rock, Rolling Stones e Led Zeppelin, avrebbero segnato il rock americano anni ’70, e non solo. Ma quando vanno a registrare il loro secondo album, quello che uscirà nel marzo ’74 co il titolo “Get your wings”, la leggenda non è ancora nata.

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE DI "GET YOUR WINGS" SUL SITO DI LEGACY

Dall'archivio di Rockol - Steven Tyler: 10 frasi indimenticabili del frontman degli Aerosmith
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
11 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.