Da riscoprire: la storia di "The rising" di Bruce Springsteen

Da riscoprire: la storia di "The rising" di Bruce Springsteen

“Hey Bruce, abbiamo bisogno di te”. Una persona ferma il Boss ad un incrocio, mentre sta guidando la macchina, poco dopo l’11 settembre. Tira giù il finestrino, e dice quelle parole che colpiranno nel profondo Springsteen: non solo le racconterà più volte, anche nella sua biografia, ma daranno vita nuova alla sua musica.

GUARDA LA PAGINA DEDICATA A BRUCE SPRINGSTEEN E PRE-ASCOLTA GLI ALBUM CHE PREFERISCI

E’ lì che nasce il grande capolavoro della fase più recente della carriera di Bruce Springsteen: perché lui risponde a quella richiesta d’aiuto con “The rising”, il disco in cui racconta il sogno americano, spezzato in un modo che mai nessuno avrebbe potuto immaginare, e anche la voglia di rinascita e di ripartire. E lo fa con un disco rock che ha due caratteristiche: è il primo album di studio dopo la reunion della E Street Band, avvenuta dal vivo nel ’99. Ed è il primo disco in cui Bruce lavora con un produttore esterno, Brendan O’ Brien, il nume tutelare del rock americano degli anni ’90, collaboratore di Pearl Jam, Black Crowes, Neil Young.

CONTINUA A LEGGERE LA RECENSIONE DI "THE RISING" SUL SITO DI LEGACY

Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.