National: esce il singolo "Guilty party" - VIDEO

National: esce il singolo "Guilty party" - VIDEO

La scorsa settimana i National hanno presentato in concerto a Parigi alcune nuove canzoni del loro prossimo album “Sleep well beast” (4AD) in uscita l’8 settembre. Tra queste anche "Guilty party" che ora hanno pubblicato come secondo singolo del disco. Il primo singolo uscito è stato “The system only dreams in total darkness”.

“Guilty party” è accompagnata da un video diretto da Casey Reas che lo descrive come “un sogno sulla memoria e sulla degradazione della memoria. Sulla distanza del tempo e dello spazio. Il tempo va avanti, ma poi indietro con la memoria. Come l’immagine bifronte del dio romano Giano che può guardare nel passato e nel futuro”.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.