Howe - la recensione di "Don't Step on the Snails"

Howe è il nome dietro cui si cela un misterioso producer che dopo alcune esperienze in ambito house per label prestigiose come Defected e Snatch ed un lavoro dietro la scrivania come a&r/label manager, ha deciso di indossare una maschera e tornare ad esprimersi in libertà. “Strutture fisse, 16 battute di intro, 4 di bridge, utilizza il synth che ora va di moda, i sample che adesso tirano, stai nei 6 -7 minuti, chiudi con solo kick. Ero sinceramente stufo. Perciò molto liberamente e volontariamente sordo ad ogni disco che usciva e che andava in quel periodo ho acceso il pianoforte e iniziato a giocare con il computer, i sample, i synth. Il risultato è quello che sentite” spiega Howe. Il risultato è “Don't step on the snails”, un disco di elettronica vario, caldo e romantico, con influenze che passano tra moderno R&B, ritmi spezzati da dancefloor, indietronica, jazz e schegge rave anni '90.

Poche parole e tanta musica insomma, un ragionamento di tipo cinematografico, mondo in cui dove più che i dialoghi contano le immagini. In questo caso le immagini sono pezzi come “Lole”, un po’ Bonobo in versione dancefloor, o la doppietta “Glorious hay day” e “Three things” in cui Howe si avvale del supporto di Ray Wilson, o l’ottima “MM”...

Leggi la recensione completa di "DON'T STEP ON THE SNAILS" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.