James Blunt - la recensione di "The Afterlove (Extended Version)"

James Blunt - la recensione di "The Afterlove (Extended Version)"

“Vi imbarazza comprare il mio nuovo album? La festa della mamma potrebbe rappresentare la scusa perfetta”. James Blunt è perfetto su Twitter - a parte quando dice "Devo mostrarvi qualcosa di grosso" e posa nudo con un'enorme copertina dell'album a coprirgli il pube - ma è meno brillante quando fa musica. Nel suo nuovo album vernicia di fresco la sua musica, ma gli mancano vitalità, idee, originalità.

E pensare che la faccenda era iniziata benissimo: “Se pensate che il 2016 sia stato un brutto anno”, twittava tempo fa James Blunt con una buona dose di autoironia, “sappiate che nel 2017 pubblicherò un disco”. Ha poi postato la cover di “The afterlove” montata a fianco di quella del greatest hits del 1995 di Bruce Springsteen: “Non posso credere che Springsteen abbia copia la copertina del mio nuovo album”. Pochi giorni fa una nuova trovata: “Vi imbarazza comprare il mio nuovo album? La festa della mamma potrebbe rappresentare la scusa perfetta”. In quell’arena di cinici e battutari iconoclasti che è Twitter, il cantautore pop di “You’re beautiful” (o il suo social media manager) poteva fare una brutta fine. E invece ha dimostrato di saper gestire in modo perfetto il suo profilo, esibendo una capacità rara di spiazzare i troll, tramutando il disprezzo in ammirazione. Non è altrettanto brillante quando fa musica.

Leggi la recensione completa di "THE AFTERLOVE (EXTENDED VERSION)" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.