Porcelain Raft - la recensione di "MICROCLIMATE"

Porcelain Raft - la recensione di "MICROCLIMATE"

Il nuovo album targato Porcelain Raft, al secolo Mauro Remiddi, terzo lavoro per l’autore romano di stanza a Los Angeles, s’intitola “Microclimate” e arriva a seguito di una serie di viaggi in località tipicamente esotiche quali le Barbados, Bali, e Big Sur in California. “Ho sempre vissuto in città dove tutto viene creato dagli umani per isolarsi ed allontanarsi dalla natura; una cosa pericolosa,” racconta Remiddi. “La sensazione che ho provato nelle Barbados, in alcune parti di Bali e a Big Sur quando ho visitato quei luoghi è di appartenenza. Per la prima volta a quarantaquattro anni mi sentivo come se fossi parte di essi. Dopo aver sempre guardato alla natura con un certo distacco, stavo finalmente connettendomi ad essa”. Il risultato sono dodici tracce a cavallo tra dream pop, elettronica e wave; un ottimo esempio di musica di casa nostra che sta trovando l’ennesima conferma all’estero, dove il marchio Porcelain Raft si sta consolidando sempre di più con il passare del tempo. Previsto in uscita il 3 febbraio sulla sua stessa label Volcanic Field e, in esclusiva per l’Italia, su Factory Flaws, “Microclimate” mostra un Remiddi all’apice della sua abilità come cantautore. 

… con un po’ di Ambient (“Rising”), Trip Hop (“Kookaburra”) ed Elettronica, rigorosamente tutto in maiuscolo. Moby, i Massive Attack e Tricky. E aggiungo un tocco più esplicitamente sognante, alla Mercury Rev tanto per capirci (“The poets were right”). Questo è “Microclimate”, terzo album targato Porcelain Raft, più il solito dream pop iper raffinato che già conoscevamo bene...

Leggi la recensione completa di "MICROCLIMATE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.