Jens Lekman - la recensione di "Life Will See You Now"

Jens Lekman - la recensione di "Life Will See You Now"

Jens Lekman è un cantante di Gothenburg che fa parte della prolifica scena indie pop svedese. “Life Will See You Now” è il suo quarto disco e arriva dopo un quattro anni di apparente silenzio discografico ma intervallato da un gran lavoro di scrittura per progetti realizzati in rete (“Postcards” 52 canzoni pubblicate con cadenza settimanale) che hanno rivitalizzato la vena compositiva di Lekman, basata su testi piuttosto malinconici e drammatici, ma eseguiti con la sua voce dolce e morbida e accompagnati questa volta da beat e groove pop dance.

“Life will see you now”, oltre ad avere la più brutta copertina degli ultimi anni, è un disco irresistibile per chi crede che i chiaroscuri della vita possano essere raccontati solo da una raccolta di canzoni pop.

Leggi la recensione completa di "LIFE WILL SEE YOU NOW" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.