Comunicato Stampa: Quattro date italiane per Graham Coxon

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


LIVE PRESENTA

MARTEDI’ 16 NOVEMBRE
@ RAINBOW CLUB - MILANO

GRAHAM COXON

L’EX CHITARRISTA DEI BLUR SBARCHERA’ IN ITALIA PER PRESENTARE IL SUO ULTIMO DISCO “HAPPINESS IN MAGAZINES”

Coxon in Italia, da solo, o meglio, con una propria band al seguito per presentare il suo nuovo disco solista. Non è opera prima e ha una sostanziale differenza da quelli precedenti: è il primo dove ufficialmente non è più membro dei Blur.
Coxon sarà in Italia per altre 3 date (il 17 a Roma, il 18 a Firenze e il 19 a Roncade (TV)

Ovviamente si deve incominciare dalla sua storia passata e dal fato che, il chitarrista, non ne vuole sapere di tornare con i Blur: “Non voglio tornare nel gruppo, non ho niente contro Damon e gli altri, credo solo di essere cambiato e allo stesso tempo non vedo perché dovrei tornare indietro, sono in una nuova fase ora”, parole chiarissime che mettono luce sulle varie voci di riavvicinamento, Graham Coxon è solo ed è pronto a dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, tutte le sue qualità artistiche.

La nuova fase di cui parla Coxon è iniziata proprio 2/3 anni fa nel momento dell’abbandono definitivo dal gruppo, nel momento in cui ha deciso di smettere con l’alccol, nel momento in cui ha evoluto la sua musica per arrivare al quinto disco solista in maniera totalmente nuova. Ecco perché secondo lo stesso autore, “Happiness in Magazines” è il suo album più riuscito, più personale e in cui ha maggiormente investito a livello emotivo e creativo. Un disco prodotto da Stephen Street, colui che ha gestito i primi cinque dischi dei Blur.
“Happiness in Magazines” è un disco che secondo l’autore rende omaggio agli artisti che più lo hanno influenzato nel corso della sua carriera: Ennio Morricone, Scott Walker, The Ruts e soprattutto quei gruppi “storici” come i Pavement.
A questo punto non resta che assistere al concerto di questo ragazzo che negli anni ’90 è stato tra i protagonisti indiscussi della musica inglese e mondiale con i Blur, inventori del brit-pop, un gruppo che è stato traghettatore della musica britannica nel terzo millennio, un quartetto che ha vissuto per anni rivaleggiando con gli Oasis, proponendo una certa attitudine musicale che è sempre stata premiata da pubblico e critica.

Ascoltiamolo dal vivo, proprio come vuole Graham, che non si preoccupa dell’audience, del successo e delle vendite del suo primo disco da “single” ma che desidera solo “cantare dal vivo davanti al mio pubblico, in piccoli clubs per ritornare ad avere quel feeling diretto con i miei fans che mi è mancato con il successo della mia vita artistica precedente”.

Prezzo biglietto 16 € + D.P Inizio concerto 21.30

Info Line : tel. 055.5520575; www.liveinitaly.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.