Maynard James Keenan (Tool): "Il successo dei Nirvana dovuto anche alle circostanze"

Il frontman dei Tool Maynard James Keenan in un'intervista rilasciata a Yahoo! Music per promuovere la sua biografia “A perfect union of contrary things” ha toccato molti temi. Tra questi, ha riflettuto sulla sua autoindulgenza seguita all’uscita, nel 1996, dell’album dei Tool “Aenima”: "Quando inizi a vedere un certo successo, inizi a credere che le tue scelte, le tue azioni e i tuoi atteggiamenti sono la ragione concreta e assoluta di questo successo. Ed è lì che inizi a scendere nella tana del coniglio.”

Ha poi usato i Nirvana e l'esplosione del grunge come un altro esempio di una band che ha avuto un successo dovuto non solo grazie al proprio talento, ma per una tendenza generale nella storia della musica: "Potrebbero essere state solo le circostanze. Era il momento perfetto perché i Nirvana potessero emergere poiché la gente era stanca delle hair band. Non lo so. Era il loro tempo. Non voglio togliere nulla a quei musicisti che erano sulla cresta dell’onda in quel periodo. Ho rispetto per tutti quei musicisti, ma ho la sensazione che loro abbiano pensato che fossero i creatori di quell’onda, quando invece erano solo pronti a cavalcarla. Così ci si inizia ad avvelenare."

E’ stato chiesto a Keenan se pensa di avere avuto il merito di avere creato l'onda che ha portato al successo dei Tool, lui ha risposto così: "Mi piacerebbe potermi prendere il merito. Sono stato io! Ma non credo. Credo che potrebbe essere percepito come frutto di un calcolo, ma in realtà la gran parte del tutto è stata fatta seguendo l’istinto. Una volta fatta poi si dice, 'Sì, volevo farlo'. Questo è il mio punto di vista. Con il senno di poi, quando si guarda indietro, sembra che tutto sia stato calcolato. Ma penso che molte cose che sembrano essere frutto di un calcolo, poi non si sa veramente come andranno".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.