Prog in pillole: Claudio Rocchi (2 / 4)

Prog in pillole: Claudio Rocchi

Aspirante popstar (Claudio Rocchi)

Medie, Liceo Scientifico e poi Filosofia all’università. Al Liceo suono il basso e canto con Gli Sconosciuti. Passiamo le selezioni di un concorso nazionale studentesco e siamo in finale al Palalido di Milano. Il gruppo non vince ma vengo selezionato come cantante per un provino alla RCA di Roma sulla Via Tiburtina. Mi pagano l'aereo e arrivo con la mia chitarra 12 corde Eko Ranger. In viaggio leggo Ferlinghetti e in sala d'incisione mi picco d'improvvisare. Mi presento con una talking song, una canzone parlata. Deliri visionari, proto rap un po’ più cantato. Lilli Greco, produttore discografico (Francesco De Gregori, Paolo Conte, Antonello Venditti, Avion Travel e tanti altri), mi dice che sono interessante ma troppo giovane ed acerbo. "Studia ragazzo", disse il Maestro. Lo incontrerò nuovamente più di 40 anni dopo e mi dirà che il rock ha rovinato il mondo.

CLAUDIO ROCCHI E’ PROTAGONISTA DI  'Music in PROGress': SCOPRI IL CATALOGO A PREZZO SPECIALE

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.