Prog in pillole: Claudio Rocchi (1 / 4)

Prog in pillole: Claudio Rocchi

Nelle parole di Claudio Rocchi si ritrova tutta l’essenza delle sue storie di vita in musica, difficile definirle semplici canzoni. Il suo linguaggio è sempre stato diretto nei concetti, più sfumato nella forma. Una persona che, fino al momento della scomparsa, non si è mai isolata in cima a una torre, neanche nei periodi più legati a un misticismo lontano dagli stereotipi da cartolina. Non ha mai vissuto il concetto “artista-pubblico” in modo esasperato e questo lo ha sempre reso particolarmente umano…

CLAUDIO ROCCHI E’ PROTAGONISTA DI  'Music in PROGress': SCOPRI IL CATALOGO A PREZZO SPECIALE

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.