Bruno Mars - la recensione di "24K Magic"

Bruno Mars - la recensione di "24K Magic"

Esce oggi il nuovo e atteso disco di Bruno Mars, il trentenne cantante originario delle Hawaii. “24k Magic” è il suo terzo disco che arriva dopo quattro anni il precedente  “Unorthodox Jukebox” e il successo planetario di “Uptown Funk” insieme a Mark Ronson. 
Se nei primi due dischi insieme al classico r'n'b Mars si era cimentato in altri generi – dal pop-rock bianco al reggae – qui va dritto sul genere r'n'b molto pop con chiare influenze della musica black anni 90. 
 

Poco più di 30 minuti per nove popsong potenziali hits che invaderanno le radio Fm e le playlist dei servizi streaming, ottimamente prodotte ed eseguite ma che, pur non calcando troppo la mano sulla retromania, non aggiungono niente alla florida scena black e al talento di Mars.

 

Leggi la recensione completa di "24K MAGIC" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.