Leonard Cohen è già stato sepolto a Montreal (ed è morto lunedì)

Leonard Cohen è già stato sepolto a Montreal (ed è morto lunedì)

Emergono dettagli sulla scomparsa di Leonard Cohen, annunciata questa notte con un semplice post su Facebook, senza dettagli.

Secondo quanto riporta Billboard, il cantautore canadese è mancato lunedì scorso, 7 novembre, a Los Angeles. Il figlio Adam Cohen ha scritto su facebook che il padre "è spirato pacificamente nella sua casa di Los Angeles, con la consapevolezza di avere completato uno dei suoi dischi migliori. Ha scritto fino all'ultimo con il humor unico".

La tumulazione si è già svolta in forma privata e con rito ebraico; Cohen è stato sepolto nella città dove era nato nel 1934, Montreal. La Congregazione Shaar Hashomayim ha diffuso un comunicato.

"'Magnified, sanctified be Thy holy name.' Queste sono le parole del Kaddish, la preghiera ebraica della memoria, che sono state recitate a Eliezer, la  tomba di Leonard Cohen, giovedì 10 novembre.

Il desiderio di Leonard era di essere sepolto con rito ebraico vicino ai suoi genitori, nonni e bisnonni. Leonard era un membro amato e riverito della Shaar Hashomayim e ha mantenuto una connessione spirituale, musicale e familiare con la sinagoga della sua giovinezza, per tutta la vita. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la sua famiglia. Possa la sua memoria benedire tutti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.