Ritrovata la lettera di John Lennon alla Regina, con cui restituiva la sua medaglia del Most Excellent Order of the British Empire - FOTO

Ritrovata la lettera di John Lennon alla Regina, con cui restituiva la sua medaglia del Most Excellent Order of the British Empire - FOTO

Era riposta all'interno di un LP comprato da un privato che si sbarazzava della propria collezione e fino a poco tempo fa è rimasta lì, dimenticata. Ora è tornata alla luce: si tratta della lettera con cui John Lennon, l'ex Beatle, si rivolgeva alla regina d'Ijnghilterra per restituire alls più alta carica del Regno Unito il riconoscimento della medaglia del Most Excellent Order of the British Empire - che era stata attribuita ai Beatles nel 1965.

Quattro anni dopo Lennon decise di restituire l'oggetto, scrivendo appunto alla regina per spiegare in poche, gentili e misurate righe il motivo del suo gesto. Il testo recita letteralmente:

Vostra Maestà, restituisco questa MBE per protestare contro il coinvolgimento della Gran Bretagna nel conflitto Nigeria-Biafra, contro il nostro supporto all'america in Vietnam e contro la discesa nelle classifiche di "Cold Turkey".

Nel caso qualcuno se lo stesse domandando, questa non è la lettera poi effettivamente spedita alla regina; secondo l'anonimo proprietario del reperto si tratta di una prima versione, scartata perché nel firmare Lennon aveva sbavato l'inchiostro:

Si vede chiaramente che la firma della lettera è sbavata. Sono convinto che John Lennon non abbia spedito questa versione proprio per l'inchiostro sbavato. Se devi scrivere alla regina, vuoi che la lettera sia perfetta, non vuoi vedere sbavature d'inchiostro. Probabilmente ne ha scritta una seconda versione che ha poi mandato effettivamente.

Secondo gli esperti la lettera ora potrebbe valere circa 60.000 sterline: niente male per un pezzo di carta trovato in un disco da 10 sterline...

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.