Who al Desert Trip: l'energia trascinante del rock è senza età - SCALETTA

Who al Desert Trip: l'energia trascinante del rock è senza età - SCALETTA

Gli Who, come da manuale, hanno incendiato anche il palco del Desert Trip Festival, nella sera di domenica 9 ottobre. La band britannica - che fondamentalmente consta solo più di Roger Daltrey e Pete Townshend, unici superstiti della gloriosa formazione originale - si è presentata di fronte al folto pubblico in modalità "da battaglia"; prima ancora di suonare una sola nota Townshend ha scherzato: "Bene, cazzo, eccoci qua! Siete venuti tutti per vedere i vecchietti che ballano?"... poi è partita "Can't Explain" e non c'è stata storia: a 72 e 71 anni rispettivamente, cantante e chitarrista hanno scatenato l'inferno.

Oltre all'energia furibonda - si dice che quello degli Who sia stato il concerto più rumoroso e potente dell'intero weekend di frestival - sono da segnalare le continue gag e gli scherzi di Daltrey; ad esempio presentando "I Can See For Miles", ha detto: 

Eravamo una specie di versione del 1967 di Adele o Lady Gaga o Justin Bieber o Rihanna. Eravamo alla moda, famosi e meravigliosi! In realtà eravamo solo un branco di degenerati".

SCALETTA:

I Can't Explain
The Seeker
Who Are You
The Kids Are Alright
I Can See for Miles
My Generation
Behind Blue Eyes
Bargain
Join Together
You Better You Bet
5:15
I'm One
The Rock
Love, Reign O'er Me
Eminence Front
Amazing Journey
Sparks
The Acid Queen
Pinball Wizard
See Me, Feel Me
Baba O'Riley
Won't Get Fooled Again

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.