“Born to run”, cose scoperte leggendo l’autobiografia di Springsteen: Bruce vede la luce (in bianco e nero)

“Born to run”, cose scoperte leggendo l’autobiografia di Springsteen: Bruce vede la luce (in bianco e nero)

E' appena uscito nelle librerie di tutto il mondo "Born to run", l'attesa autobiografia di Bruce Springsteen. In questi giorni posteremo delle pillole, man mano che lo leggiamo: aneddoti, rivelazioni, curiosità. Ovviamente, è possibile qualche spoiler (ammesso che possano gli episodi di una biografia essere considerati tali...) Nel caso, comunque non andate oltre questo video...

Qua trovate le pillole precedenti: invece, trovate la recensione di "Chapter and verse", l'album (con inediti) le cui canzoni sono state scelte per accompagnare la lettura.

All'improvviso, a 7 anni, una botta di luce accecante inondò la vita di Bruce e dell'America tutta. Una luce di speranza, possibilità, eccitazione, sesso, ritmo; era una richiesta di gioia, una scappatoia dall'asfissiante monotonia di un sobborgo povero dove l'amore della famiglia non era abbastanza per potere guardare avanti; era una canzone di libertà. Era la rivoluzione in diretta TV. Era Elvis, una domenica sera del 1956 all'Ed Sullivan Show.

La rivelazione che cambiò la vita a Springsteen ha tante definizioni: un atomo umano che aveva spaccato il mondo a metà; un terremoto ambulante che agitava i fianchi; il viso di un Dionisio del jukebox il sabato sera. E aveva un significato: la scoperta di "un altro mondo sotto la cintola e  sopra il cuore".

A posteriori, l'artista elaborerà ciò che il ragazzino di 7 anni non aveva potuto cogliere allora: l'avvento di Elvis sulla scena americana sdoganò un nuovo genere di essere umano, che faceva saltare le divisioni di genere e razza e diceva al paese bigotto che il divertimento era una prerogativa, e che poteva essere una richiesta.
Per diventare come lui, serviva una sola cosa: la chitarra, "il più grande strumento di seduzione che l'universo adolescenziale avesse mai conosciuto"...

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.