NEWS   |   Pop/Rock / 16/09/2016

Lali, da star della tv a potenziale popstar. Esce il nuovo album 'Soy': 'Racconta gli sforzi che ho fatto per arrivare fino a qui'. E Baby K la recluta per 'Roma-Bangkok'

Lali, da star della tv a potenziale popstar. Esce il nuovo album 'Soy': 'Racconta gli sforzi che ho fatto per arrivare fino a qui'. E Baby K la recluta per 'Roma-Bangkok'

Classe 1991, originaria di Buenos Aires, Lali ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1998, a soli sei anni. Dieci anni dopo si è ritrovata tra i protagonisti del cast della serie tv "Teen angels", con relativo tour fuori dai confini dell'America Latina insieme alle altre star della serie. Nel 2013 è arrivato il primo album solista, "A bailar", seguito ora dal nuovo album "Soy", il primo inciso per una major (la Sony): "È un disco hip hop, pop latino, soul: mischia stili tra loro diversi", spiega la cantante, "è il secondo album, ma il primo prodotto dalla Sony: questo mi ha permesso di alzare il tiro". Alle lavorazioni del disco hanno partecipato Roberto "Tito" Vazquez e Chris Gehringer, conosciuti per le loro collaborazioni con Rihanna, Madonna, Pitbull e Enrique Iglesias. Il titolo, tradotto, significa "sono": "Racconta un po' me stessa, come sono io. Non sono un personaggio: è vero, sono un'attrice, vengo dal mondo delle telenovelas, ma in questo momento voglio essere semplicemente me stessa", dice Lali, "questo disco racconta la mia infanzia, il luogo dove sono nata e gli sforzi che ho fatto per arrivare fino a qui".

Lali è considerata dai media la "Jennifer Lopez latina": "Sono pazzi a chiamarmi così", commenta lei, "ma questo mi riempie di gioia. Lo trovo un bel complimento che mi dà la forza per crescere e per andare avanti. Non so se riuscirò mai ad essere come lei". Tra gli idoli della cantante, però, non c'è tanto Jennifer Lopez quanto Freddie Mercury e Michael Jackson: "Da piccola ascoltavo musica per adulti. Quando ho visto per la prima volta Freddie Mercury sul palcoscenico, ho capito che volevo essere come lui: una show woman", racconta, "da piccola cantavo e ballavo davanti allo specchio. Era questo, quello che volevo fare nella vita".

Lali è l'ennesima ex-stellina del piccolo schermo ad aver fatto il salto dalla tv alla musica, come avevano fatto prima di lei Britney Spears, Miley Cyrus, Demi Lovato e Selena Gomez, facendo spesso parlare di sé non tanto per la musica quanto per le foto in pose maliziose e le copertine senza veli: "Se questo cambiamento è genuino non c'è niente di male. Non bisogna mai fare nulla di forzato né di violento", dice la cantante argentina, "la musica dovrebbe essere vera e riflettere quella che sei veramente. Io mi sento me stessa".

In Italia, la fanbase di Lali continua a crescere rapidamente. I suoi fan italiani avranno modo di incontrarla dal vivo durante due appuntamenti in programma alla Discoteca Laziale di Roma sabato 17 settembre alle 16 e al Mondadori Megastore di Milano domenica 18: "Ero venuta nel vostro Paese anni fa con il gruppo dei 'Teen Angel' e poi ci sono tornata per promuovere 'A Bailar'. Mi fa piacere sapere che i miei fan aspettavano di poter ascoltare la mia nuova musica". Presto, tra le altre cose, uscirà anche il duetto tra Lali e Baby K sulle note di un remix di "Roma-Bangkok", hit della scorsa estate che la femcee ha voluto riproporre insieme alla cantante argentina: l'annuncio della collaborazione è stato dato dalla stessa Baby sui social. 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi